Acne: cause, cure e rimedi naturali

0
108

Avete deciso di rinunciare a cioccolato e salumi per far sparire quegli odiosi brufoli dal vostro viso? Allora sappiate che state sbagliando strada, secondi gli ultimi studi dermatologici infatti non sono gli alimenti la causa dell'acne.

Il prof. Marcello Monti, dermatologo di Humanitas, ha spiegato quali sono le vere cause e le cure più adatte.

Che cos'è l'acne?

L'acne è un'infiammazione dei follicoli pilo-sebacei che colpisce principalmente il viso, collo, dorso, torace e spalle. La formazione dei comedoni (familiarmente "punti neri") genera l'infiammazione del follicolo che a sua volta causa la formazione del brufolo.
L'acne si può manifestare in forme leggere ma anche molto gravi, dando origine ad ascessi e cisti che possono lasciare delle cicatrici permanenti.

Le cause: tutta una questione di testa?

Dopo aver puntato il dito per anni contro gli squilibri ormonali e l'alimentazione, ritenuti le cause principale dell'acne, recenti studi sostengono che ciò che questo fastidiosissimo inestetismo ha origine da sostanze ormonali prodotte direttamente dalla cute (e non dalle ghiandole) delle persone predisposte a manifestare questo problema, soprattutto quando attraversano un periodo di particolare stress.

L'acne quindi potrebbe proprio essere di origine psichica, che si scatena maggiormente nell'età adolescenziale, ma nel 10 per cento circa dei casi l'acne persiste oltre i 25 anni.

Le cure per l'acne

Per combatterla esistono diverse cure, a seconda della gravità delle manifestazioni. In molti casi è sufficiente il Micro-peeling, che consiste in una lozione desquamante contenente acido glicoico e acido salicidico a basso dosaggio, tra i quali consigliamo il rimedio naturale Derminax.

rimedi per brufoli

Nelle forme più tenaci si può ricorrere ad una terapia fotodinamica, che sterilizza e disinfiamma i follicoli.

Nei casi più gravi invece si ricorre all'acido retinico (Roaccutan - Aisoskin). Questi farmaci però possono causare forti effetti collaterali, quali secchezza cutanea e in particolare delle labbra (è sempre bene farsi consigliare delle creme idratanti adeguate, una aumentata fotosensibilità (meglio quindi non esporsi troppo al sole) e sbalzi d'umore.

Per non peggiorare la situazione

  • non bisogna assolutamente schiacciare i brufoli, si rischia solo di aumentare l'infiammazione;
  • non bisogna cercare di nascondere l'acne con un trucco pesante, se i pori si ostruiscono la situazione peggiora;
  • no stesso vale per le creme idratante: meglio acquistare in farmacia un prodotto specifico, piuttosto che affidarsi alle creme che si trovano solitamente nei supermercati;
  • detergenti troppo aggressivi possono peggiorare la situazione, seccand troppo la pelle;
  • l'esposizione al sole può causare la chiusura dei pori e peggiorare le lesioni. Inoltre caldo, umidità e sole potrebbero contribuire all'esplosione dell'acne stessa. Per questi motivi molti dermatologi sconsigliano di esporsi ai raggi UV e suggeriscono di fare gran uso di forti protettivi solari non comedogenici, soprattutto se è in corso un trattamento con retinoidi (come il Roaccutan).

rimedi per brufoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here