smettere di fumare 0

Fumo e donne: come smettere? 05/30/12

Dati statistici hanno dimostrato che il numero dei fumatori va crescendo ogni anno perché il fumo concilia la voglia di trasgressione da una vita monotona e il desiderio di fugare ...


Dati statistici hanno dimostrato che il numero dei fumatori va crescendo ogni anno perché il fumo concilia la voglia di trasgressione da una vita monotona e il desiderio di fugare le responsabilità e i problemi quotidiani. Le donne risultano le più grandi fumatrici e spesso non sanno che il fumo può causare grossi problemi in caso di gravidanza e allattamento, senza contare fenomeni cancerogeni.


Tutte le donne sanno quali metodi utilizzare per smettere di fumare e probabilmente li hanno già provati senza successo, senza però tenere presente che il contraccettivo al fumo è del tutto personale. Esistono tuttavia delle fasi comuni per tutte coloro che si sono poste il raggiungimento di un obiettivo ben preciso: dire addio al dio fumo ed in modo definitivo. Qui di seguito le 4 regole d’oro da seguire quando il desiderio di smettere di fumare balena nella vostra mente:

1) Misurare le vittorie: Fate attenzione a non scegliere un obiettivo troppo lontano. E’ importante festeggiare ogni successo, anche se si tratta di una sola ora senza fumo. Se si dispone di un obiettivo troppo lontano, è probabile che andiate in astinenza e di conseguenza sarete troppo deboli per continuare a resistere.

2) Fasi emozionali: Noterete che vivrete una varietà di emozioni dopo la cessazione del fumo. Tra questi: la soddisfazione negazione, rabbia, depressione, accettazione, fame. Queste sono le fasi stesse dolore, tipiche anche della fase in cui si elabora un lutto. Non arrendetevi e fate appello alla vostra forza di volontà.

3) Non saltare i pasti: la fame nervosa potrebbe essere una conseguenza dell’astinenza da fumo. Il consiglio è di seguire regolarmente i pasti senza saltarne neppure uno. Mangia spesso e durante i primi tre giorni, assicurati di bere molti succhi acidi.

4) Negozia il tuo desiderio di fumo: all’inizio potresti essere rapita dal forte desiderio di fumo, ricordate che passerà attraverso un breve periodo di ansia (fino a tre minuti). Impara a gestire il tuo autocontrollo, domina le passioni e scegli di avvalerti di un aiuto tecnico durante questi periodi come le tecniche di respirazione o di gioco ABC (scegliere un soggetto qualcosa e un nome per ogni lettera dell’alfabeto).

Il fumo rovina il tuo benessere psico-fisico e non ti aiuta a fare colpo sugli uomini: chi bacerebbe un posacenere?!



You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

close comment popup

Leave A Reply