ricetta-penne-fave 0

Pennette alla Pulat 06/05/12

Affinché un piatto sia il più salutare possibile, la prima accortezza da attuare è quella di utilizzare ingredienti freschi e di stagione. Per questa ragione oggi proporrò un primo piatto ...


Affinché un piatto sia il più salutare possibile, la prima accortezza da attuare è quella di utilizzare
ingredienti freschi e di stagione. Per questa ragione oggi proporrò un primo piatto leggero, gustoso e salutare che apporterà alla vostra alimentazione le proprietà benefiche delle fave, tipiche di questo periodo.

Questi legumi sono infatti ricchi di vitamine, ferro, fibre e proteine. La peculiarità di queste pennette è inoltre quella di essere molto veloce da preparare e di coniugare sapore e personalità con praticità.

Ricordo inoltre che è preferibile utilizzare prodotti a chilometri zero ed è proprio per questo, in onore alla tenuta da cui derivano le fave che ho utilizzato per questa ricetta, che ho chiamato questo piatto Pennette alla Pulat. Pulat è il nome con cui chiamiamo affettuosamente la masseria di mio suocero Lucio.


Ingredienti per 4 persone

  • 300g di pennette
  • 200g di fave fresche (non c’è bisogno di decorticarle)
  • 1 carota
  • 450g di pomodorini Piccadilly
  • 300g di prosciutto crudo affettato
  • 3 cucchiaini di paté di carciofi
  • Olio, sale e pepe q.b.


Procedimento
In una casseruola mettere a bollire l’acqua per le pennette e procedere alla normale cottura della pasta seguendo le indicazioni riportate sulla confezione. Contemporaneamente in una padella grande antiaderente soffriggere la carota ed aggiungere le fave. Lasciare cuocere per circa 3 minuti ed unire i pomodorini tagliati a tocchetti. Salare, pepare e mescolare.

Dopo circa 5 minuti spegnere il fuoco ed inglobare il prosciutto crudo tagliato a striscioline. Una volta cotta la pasta, scolare e versare in padella.
Mescolare e mantecare con il paté di carciofi. Il risultato sarà quello di un primo molto colorato, piacevole alla vista ed al palato.

di Edda Migliori



You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

close comment popup

Leave A Reply